Monique Arnaud

Monique Arnaud

Attrice

La formazione artistica di Monique Arnaud si sviluppa in Giappone, dove da trenta anni pratica il canto, la danza e la recitazione del Teatro Nō. Dal 1987 è regolarmente protagonista in produzioni del repertorio Nō presso il Teatro Kongō di Kyoto. Tra i suoi ultimi spettacoli di Nō: Aoi no ue nel 2007, Makiginu nel 2010, Kiyotsune nel 2013. È tuttora l’unica insegnante di questa disciplina stabilitasi fuori del Giappone.
Nel 2004 viene chiamata del regista Stefano Monti a collaborare a tre diverse produzioni di Madama Butterfly: in Italia (Teatro Pavarotti di Modena, Festival Puccini di Torre del Lago, Teatro dell’Opera Giocosa, Miramar a Savona), in Giappone (Nhk Hall di Tokyo) e in Spagna (Teatre Principal di Palma di Majorca, Teatro Jovellanos di Gijon). Tra le altre collaborazioni con lo stesso regista: La bella dormente nel bosco di Respighi, Esposizione Universale di Aichi nel 2005, Nagoya, Giappone; Faust Gounod nel 2006 a Pavia (Teatro Fraschini), a Cremona (Teatro Ponchielli), a Brescia (Teatro Grande), a Modena (Teatro Pavarotti) e a Como (Teatro Sociale).
Assistant professor all’Università IUAV di Venezia, nel Corso di Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche del Teatro diretto da Walter Le Moli, tiene un laboratorio intensivo di regia mirato a realizzare produzioni teatrali.
Con Stefano Monti e la partecipazione degli studenti IUAV, sono state realizzate le seguenti produzioni: 2009, Histoire du Soldat di Stravinskij per la Fondazione del Teatro La Fenice, riadattata nel 2010 per il Teatro Due di Parma, con la collaborazione dell’orchestra del Teatro Regio di Parma; 2011, Deconstructing Pinocchio teatro di figura, per il Festival d’Autunno del Teatro Due di Parma; 2012, Silent Moving – itinerario silenzioso negli spazi di Palazzo Ducale a Venezia per la Fondazione Musei Civici di Venezia.
Con la partecipazione degli studenti IUAV, ha curato le regia di: Water Music di Händel, spettacolo sull’acqua con l’orchestra Il Suonar Parlante diretta da Vittorio Ghielmi, XXX Festival Internazionale di Musica di Portogruaro, agosto 2012; Aspern di Salvatore Sciarrino, diretto da Marco Angius per la Fondazione del Teatro La Fenice e la Biennale Musica, ottobre 2013.