Orchestra del Teatro Regio di Torino

Orchestra del Teatro Regio di Torino

Orchestra

L’Orchestra del Teatro Regio è l’erede del complesso fondato alla fine dell’Ottocento da Arturo Toscanini, sotto la cui direzione vennero eseguiti numerosissimi concerti e molte storiche produzioni operistiche, quali la prima italiana del Crepuscolo degli dèi di Wagner e le prime assolute di Manon Lescaut e Bohème di Puccini.
Nel corso della sua storia ha dimostrato una spiccata duttilità nell’affrontare il grande repertorio così come molti titoli del Novecento. Alla guida del complesso si sono alternati direttori di fama internazionale come Roberto Abbado, Ahronovič, Bartoletti, Bychkov, Gergiev, Luisotti, Oren, Tate e infine Gianandrea Noseda, che dal 2007 ricopre il ruolo di Direttore musicale del Teatro Regio.
Numerosi gli inviti in festival e teatri stranieri; negli ultimi cinque anni, in particolare, è stata ospite con il maestro Noseda in Germania (Wiesbaden, Dresda), Spagna (Madrid, Oviedo, Saragoza e altre città), Austria (Wiener Konzerthaus), Francia (al Théâtre des Champs-Elysées di Parigi). Nell’estate del 2010 ha tenuto una trionfale tournée in Giappone e in Cina con Traviata e Bohème, un successo ampiamente bissato nel 2013 con il recentissimo “Regio Japan Tour”. Dopo la prima tournée a San Pietroburgo, i prossimi appuntamenti internazionali del 2014 saranno a Edimburgo, Parigi, Chicago, Toronto, Ann Arbor e Carnegie Hall a New York.
Tra le incisioni discografiche più recenti, tutte dirette da Gianandrea Noseda, figurano due cd dedicati a Verdi con Rolando Villazón e Anna Netrebko e uno mozartiano con Ildebrando D’Arcangelo per Deutsche Grammophon; per Chandos Quattro pezzi sacri di Verdi e Magnificat e Salmo XII di Petrassi.
L’Orchestra è stata ospite delle Settimane Musicali di Stresa nel 1979, 1984, 2007, 2008 e 2013.