Credevo che

Credevo che

Artisti

Incontro con Simonetta Agnello Hornby e Filomena Campus

 

Quando e dove

Venerdì 19 luglio, ore 18.00
Stresa, Regina Palace Hotel

Vedi la mappa

 

Biglietti

€ 10 settore unico non numerato

ACQUISTA

 

Programma

Performance in parole e musica sulla violenza domestica

Simonetta Agnello Hornby e Filomena Campus pensano che sia un dovere parlare di violenza domestica e condividere con gli altri quello che Simonetta ha imparato in trent’anni di avvocatura attraverso i clienti del suo studio legale.
Lo spettacolo consiste in un testo a due voci sulle storie delle clienti di Simonetta e di altri. Il dialogo è accompagnato dal profondo commento musicale di Filomena, vocalist jazz e registra teatrale. Molti credono: che la violenza sulle donne sia qualcosa che non ci appartiene e distante da noi, radicata nei ceti più umili, e spesso legata alla gelosia e al desiderio sessuale; che le donne se la vanno a cercare: imprudenti, drogate, ingenue, incapaci di valutare che dietro la figura apparentemente dolce del proprio compagno si nasconde un carnefice; che la violenza sulle madri non ha impatto sui figli; che le gente non può cambiare.
Invece la violenza domestica coinvolge tutti, a tutte le età, a tutti i livelli sociali, quale che sia l’etnia, il credo religioso, l’orientamento sessuale, e lascia dei segni visibili tanto sulla pelle quanto sulla psiche delle vittime.

Sede

Regina Palace Hotel

Il Regina Palace Hotel si trova sul lungolago di Stresa a due passi dal Palazzo dei Congressi.
Affacciato sulle sponde del Lago Maggiore, nel centro di Stresa e direttamente davanti alle Isole Borromee, l’hotel rappresenta una realtà di prestigio nel contesto sia alberghiero che storico.
Il Regina Palace, quattro stelle ed inaugurato nel 1908 conserva ancora il fascino fin de siècle presentandosi però in veste rinnovata, opera di un’accurata ristrutturazione conservativa.

Stresa

Clicca per vedere il video a schermo intero