Maurizio Pollini, artista leggendario

Maurizio Pollini, artista leggendario

Artisti

Maurizio Pollini, pianoforte

 

Quando e dove

Lunedì 2 settembre, ore 20.30
Stresa, Palazzo dei Congressi                                 

Vedi la mappa

 

Biglietti

€ 70 platea
€ 30 balconata

ATTENZIONE: Concerto fuori abbonamento e convenzioni (non è soggetto ad alcuno sconto per nessuna tipologia di tessera).
Per gli Under 26 è disponibile un quantitativo di biglietti al costo di € 10 a persona.

ACQUISTA
Visualizza la piantina del Palazzo dei Congressi

 

Programma

J. BRAHMS, Tre Intermezzi op. 117
L. NONO, … sofferte onde serene…
L. VAN BEETHOVEN, Sonata op. 106 “Hammerklavier”

Il recital di Maurizio Pollini, un nome che non ha bisogno di presentazioni, di questa sera mette a confronto tre autori che hanno toccato i vertici compositivi della loro epoca. L’op. 106 “Hammerklavier” di Beethoven è giustamente considerata una delle sonate più importanti della storia della musica e l’interpretazione del Maestro milanese è ritenuta di riferimento assoluto. Un’ altra composizione in programma “…sofferte onde serene…” di Luigi Nono, per pianoforte e nastro magnetico scritta nel 1976 e dedicata a Maurizio e Marilisa Pollini, è particolarmente preziosa e di rara esecuzione e ben rappresenta il magistero del compositore veneziano. I Tre Intermezzi op. 117 di Brahms, scritti in tarda età nel 1892, suggeriscono un ritorno al romanticismo giovanile, dimostrando il suo “debito” compositivo ai Maestri del primo Ottocento.

 

Con il sostegno di

 

HERNO-

 

Sede

Palazzo dei Congressi

Il Palazzo dei Congressi, sede storica del Festival, è situato nel centro di Stresa, a pochi passi dalla stazione ferroviaria e da tutti i maggiori alberghi e ristoranti.

 

Stresa

Clicca per vedere il video a schermo intero