Weill, Brecht und Elio

Weill, Brecht und Elio

 

Data e ora

Lunedì 1 settembre, ore 20.30

Isola Madre, Loggia del Cashmere

Vedi la mappa

Artisti

Elio, voce
I Fiati Associati

Massimo Mercelli, flauto
Fabio Bagnoli, oboe
Riccardo Crocilla, clarinetto
Paolo Carlini, fagotto
Paolo Faggi, corno

Leggi le biografie degli artisti cliccando sui nomi

 

 

Programma

Il ‘900, la musica di Kurt Weill
Produzione “ERF – Emilia Romagna Festival”

K. Weill, da L’opera da tre soldi:
Suite per fiati n. 1 (arr. G. Bacalov)
K. Weill/B. Brecht, da L’opera da tre soldi (arr. P. Geminiani):
La ballata di Mackie Messer (Die Moritat von di Mackie Messer)
Canzone dei cannoni (Kanonen-Song)
La ballata della schiavitù sessuale (Die Ballade von der sexuellen Hörigkeit)
Ballata del magnaccia (Zuhälterballade)
Corale mattutino di Peachum (Morgenchoral des Peachum)

 

 

K. Weill, da L’opera da tre soldi:
Suite per fiati n. 2 (arr. G. Bacalov)
K. Weill/B. Brecht, da L’opera da tre soldi (arr. P. Geminiani):
La ballata dell’agiatezza (Ballade vom angenehmen Leben)
La canzone delle contraddizioni nella condizione umana (Lied von der Unzulänglichkeit menschlichen Strebens)
Ballata degli impiccati (Ruf aus der Gruft)
K. Weill/B. Brecht, da Happy End (arr. P. Geminiani):
La canzone di Bilbao (Bilbao-Song)
K. Weill/B. Brecht, da Ascesa e caduta della città di Mahagonney (arr. P. Geminiani):
La canzone dell’Alabama (Alabama-Song)
K. Weill/B. Brecht, da Happy End (arr. P. Geminiani):
La canzone di Mandalay (Der Song von Mandelay)

Leggi la presentazione del concerto

 

Gallery

Vedi le immagini del concerto Guarda il video del concerto

Biglietti

Settore A € 50
Settore B € 35
Under 26 € 10

NOVITÀ: POSTI NUMERATI!

Il prezzo del biglietto è comprensivo del tragitto andata e ritorno in battello speciale
Il biglietto è rimborsabile, entro 5 giorni, solo in caso di annullamento del concerto

Sede

Loggia_del_Cashmere_-_Isola_MadreLa Loggia del Cashmere

La Loggia del Cashmere all’Isola Madre è sede di un originale concerto en plein air. È situato in fronte ad uno splendido giardino dominato da un enorme cipresso del Cashmere. L’isola è raggiunta per il concerto con un battello organizzato per l’occasione dal Festival, in partenza dall’imbarcadero di Stresa alle ore 20.00. Dall’imbarcadero dell’Isola Madre la Loggia del Cashmere è raggiungibile esclusivamente dopo un breve tragitto a piedi con quattro rampe di scalini.

Visualizza la piantina della Loggia del Cashmere

 

Isola Madre, Loggia del Cashmere

Clicca per vedere il video a schermo intero