Il Direttore artistico

Gianandrea Noseda è riconosciuto come uno dei più importanti direttori d’orchestra della sua generazione. E’ stato premiato come “Direttore dell’anno” per il 2015 dal “Musical America” e  “Best Conductor of the Year” 2016 agli International Opera Awards. A Settembre 2017 ha iniziato il suo mandato come settimo Direttore Musicale della National Symphony Orchestra di Washington. A partire dalla stagione 2021/22 sarà il nuovo General Musik Direktor dell’Opernhaus di Zurigo. Ha recentemente assunto la Direzione Musicale del Festival di Tsinandali in Georgia, una nuova iniziativa che a partire dal Settembre 2019 rafforzerà le relazioni culturali delle diverse regioni del Caucaso, attraverso la creazione della Pan Caucasian Youth Orchestra. Dal 2000 è Direttore Artistico dello Stresa Festival.

Gianandrea Noseda è anche Direttore Ospite Principale della London Symphony Orchestra, della Israel Philharmonic Orchestra e Direttore Principale dell’Orquestra de Cadaqués. Con la London Symphony Orchestra realizza ogni anno importanti progetti al Barbican Center di Londra, incisioni discografiche per l’etichetta LSO Live e tournée internazionali: nella stagione 2017/18 è stato l’Estremo Oriente mentre quest’anno sarà la volta dell’Europa. Direttore Musicale del Teatro Regio Torino dal 2007 al 2018, ha portato questa storica istituzione musicale in una nuova dimensione, caratterizzata da importanti tournée internazionali (Austria, Germania, Francia, Regno Unito, Russia, Cina, Giappone, Stati Uniti, Oman) e da una significativa attività discografica. Diverse produzioni come Thais, Boris Godunov, Aida, Faust, La donna serpente, La bohème, Manon Lescaut e Turandot sono state registrate e distribuite in DVD. Dal 2002 è ospite regolare del Metropolitan di New York dove ha diretto molte nuove produzioni e consegnato alla storia della discografia due produzioni di grande successo come Il principe Igor di Borodin e Les pêcheurs de perles di Bizet.

E’ stato alla guida della BBC Philharmonic dal 2002 al 2011 e Victor De Sabata Guest Chair della Pittisburgh Symphony Orchestra tra il 2011 e il 2014. Collabora regolarmente con alcune tra le maggiori orchestre del mondo, tra cui la la NHK Symphony di Tokyo, la Philadelphia Orchestra, la Cleveland Orchestra, la National Symphony Orchestra, la Toronto Symphony Orchestra, la Filarmonica della Scala e l’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia, oltre ai Wiener Symphoniker, all’Orchestre de Paris. Ha diretto i Berliner Philharmoniker, i Münchner Philharmoniker, i Wiener Philharmoniker e nell’Ottobre 2018 ha debuttato con la Royal Concertgebouw di Amsterdam in una memorabile esecuzione del War Requiem di Britten.

L’intensa attività discografica di Gianandrea Noseda è iniziata nel 2002 con l’etichetta Chandos, per la quale ha realizzato una quarantina di registrazioni discografiche, molte delle quali hanno ricevuto premi e riconoscimenti dalla critica internazionale. Registra inoltre per Deutsche Grammophon, Warner, Helicon Classics e Foné. Per LSO Live sta realizzando cicli sinfonici dedicati a Shostakovich e Ciaikovskij con la London Symphony Orchestra.

Nato a Milano, per il suo suo contributo alla diffusione della cultura musicale italiana nel mondo Gianandrea Noseda ha ricevuto da Presidente della Repubblica l’onorificenza di Commendatore al Merito della Repubblica Italiana. Ospite regolare dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia dal 1999, nel 2018 è stato nominato Accademico Effettivo. Nel Dicembre 2016 ha diretto il concerto in occasione della consegna dei Premi Nobel a Stoccolma.

Da giugno 2000 il Direttore Artistico delle Settimane Musicali di Stresa e del Lago Maggiore è Gianandrea Noseda, che affianca alla sua ormai consolidata posizione come direttore d’orchestra a livello internazionale la direzione artistica del Festival.

Discografia completa
www.gianandreanoseda.com