Stresa Festival ed Erasmus-geocaching

Unisciti alla caccia al tesoro più grande del mondo!

Le Settimane Musicali di Stresa hanno stretto un accordo di partenariato con l’Istituto Professionale di Stato “Giuseppe Ravizza” di Novara per la collaborazione al progetto “Geocaching In and Out of the Classroom – Minds on the Move”.

Il progetto, finErasmus geocachinganziato dalla Comunità Europea nell’ambito del programma Erasmus plus, coinvolge alcuni Istituti scolastici di sette paesi: Italia, Francia, Grecia, Lituania, Polonia, Portogallo e Spagna.

Esso mira a far conoscere e promuovere la pratica del Geocaching (un tipo di caccia al tesoro realizzata con dispositivi informatici) come modalità di scoperta del territorio. Nell’ambito del progetto i diversi team nazionali realizzeranno dei laboratori per gli alunni delle rispettive scuole, li sperimenteranno e testeranno nel corso delle visite transnazionali.

Il team dell’Istituto Ravizza di Novara si è recato nei luoghi in cui hanno sede i concerti del Festival realizzando schede ad hoc relative alle sedi degli eventi, al fine di coinvolgere nella realtà festivaliera le giovani generazioni utilizzando dispositivi comunicativi a loro più congeniali.

Dal 1 luglio, partecipando all’iniziativa, i primi tra coloro che troveranno almeno 6 delle cache dislocate nei luoghi del Festival vinceranno due ingressi gratuiti a testa per un concerto a sorpresa!

Gli omaggi verranno consegnati mostrando o inviando tramite mail in biglietteria la foto delle cache trovate.

Per maggiori info: boxoffice@stresafestival.eu