Fazil Say

FRANÇOIS COUPERIN, 21° Ordre dal Quarto Libro di Pieces de Clavecin
CLAUDE DEBUSSY, Suite Bergamasque
MAURICE RAVEL, Miroirs op. 43
ERIK SATIE, Trois Gnossiennes, per pianoforte

Quattro compositori francesi saranno questa sera proposti in alternanza: Satie, Couperin, Debussy e Ravel. Settecento e Novecento a confronto quindi, la cui contrapposizione serve a mettere in luce il gusto e la capacità interpretativa dell’esecutore. Se i due eminenti protagonisti del barocco francese esprimono con la loro scrittura la quintessenza dei lavori dell’epoca per tastiera, così Debussy e Ravel brillano nella scena musicale internazionale grazie alle innovazioni armoniche e formali introdotte all’alba del XX secolo. Le due composizioni in programma, entrambe terminate nel 1905, sono emblematiche di un nuovo linguaggio compositivo, nel quale il pianoforte è strumento privilegiato. Fazil Say è unanimemente considerato un pianista di riferimento: artista originale e compositore di pregevoli lavori dedicati al suo strumento d’elezione, è una delle personalità più autorevoli dell’odierno panorama internazionale.

Colleziona un ricordo speciale: incontra gli artisti!

ARTISTI

Fazil Say, pianoforte

QUANDO E DOVE

Giovedì 26 agosto 2021, ore 20:00
Stresa, Palazzo dei Congressi

BIGLIETTI

€ 40
Under 26: € 10, € 5

ABBONAMENTO

Abbonamento Palazzo dei Congressi (8 concerti): € 230,00

Colleziona un ricordo speciale: incontra gli artisti!

Fazil-Say-Stresa-Festival-2021 concerti agosto
Fazil-Say-Stresa-Festival-2021 concerti agosto
Fazil-Say-Stresa-Festival-2021 concerti agosto
Fazil-Say-Stresa-Festival-2021 concerti agosto

Altri concerti

Prev project Next project
torna su Drag scopri