Stresa Festival Orchestra

Stresa Festival Orchestra

Orchestra

La Stresa Festival Orchestra è una formazione composta da giovani e valenti musicisti, provenienti da affermate orchestre europee, riuniti ogni anno da Gianandrea Noseda per produzioni originali delle Settimane Musicali di Stresa. La prima esibizione dell’Orchestra, il 26 agosto 2003 con Don Giovanni di Mozart, ha dato il via al progetto di realizzazioni operistiche in versione semi-scenica che si è sviluppato nel corso degli anni con Così fan tutte (2004), Le nozze di Figaro (2005), Il flauto magico (2006), La clemenza di Tito (2007), The Rake’s progress (2008), La Cenerentola (2009), Idomeneo (2010). Tra i cantanti invitati si ricordano Evgenij Akimov, Simone Alberghini, Sergej Alexashkin, Tatiana Borodina, Nicola Beller Carbone, Natale De Carolis, Mariella Devia, Barbara Frittoli, Vivica Genaux, Massimo Giordano, Andrew Kennedy, Alessandra Marianelli, Peter Mattei, Sally Matthews, Francesco Meli, Maxim Mironov, Tomislav Muzek, Laura Polverelli, Nicola Ulivieri, Franco Vassallo.
In ambito sinfonico la Stresa Festival Orchestra ha realizzato diverse esecuzioni tra cui Settima e Nona Sinfonia di Beethoven, tutte le composizioni dell’ultimo anno di Mozart, Musiche di scena per Amleto (voce recitante Michela Cescon) e Sinfonia n. 14 di Šostakovič, Sinfonia Classica e Pierino e il lupo di Prokof’ev (voce recitante Michele Placido), Quarta Sinfonia di Mahler, Concerto per violino (con Thomas Zehtmair) e L’histoire du Soldat (con Davide Livermore) di Stravinskij, Te Deum di Arvo Part e molte altre ancora.